Como t'o spiego o Belgio?

 

Vi ricorderete tutti più o meno bene di quel toccasana per il cervello, gli zigomi e i polmoni che era il Pippo Chennedy Show (dieci anni fa, Great Scott!), ma forse non tutti ricorderanno uno dei personaggi minori interpretati dalla Guzzanti. Parlo di quella stranissima italiana espatriata in Belgio, e oramai incapace di esprimersi in un italiano privo di accento – un incrocio tra il brussellese e il romanesco – che poi era parte dello spasso. Alle domande della Dandini sull'Europa, sulla visione che avevano gli europei dell'Italia e le probabilità dell'Italia di entrare nella zona Euro (Nja Famo!!!!, un'altra frase storica, grazie Corrado/Funari)  rispondeva con la sua "catch phrase": Como t'o spiego o Belgio???

Vivendo in Belgio oramai da nove anni, cerco disperatamente di non cadere negli stereotipi tipici dell'italiano all'estero quando parla di pizza sole e mand… hem, del Bel Pae... cioé della maf… cazzo ci deve pur'essere un modo per evitare i luoghi comuni? L'italiano all'estero é condannato! "Cantami una canzone napoletana, tu che vieni dal Sud, hai sicuramente una bella voce"... no! ma dico, mi hai mai sentito sotto la doccia (povera Interpol)?

Mettiamo un po' d'ordine. Mi presento, sono Luca e ho 25 anni. In questa sezione del  blog cercheró di dare uno sguardo bilaterale sui rapporti Italia/Estero, in particolar modo concentrandomi sul simpatico paese sul bordo della guerra civile in cui vivo. Critiche, insulti, soldi via paypal vanno tutti all’indirizzo lucamata@gmail.com. Quest’esperienza per me é stimolante, essendo la prima volta che scrivo per un blog (anzi, che scrivo in lingua madre da anni!) e anche perché proverò a pubblicare ogni post in duplice lingua. No, non il neerlandese (mai imparato, come l’80%  dei Valloni), mi limiteró alla “lingua più bella del mondo”, come dicono qui, e al francese. Siate indulgenti se trovate eventuali frasi senza senso in italiano, ormai ho l’abitudine di scrivere in français!

Entreremo nel vivo la settimana prossima con un comparativo semi-ragionato sui festival pop-rock-electro-metal-world music.

Portez-vous bien!                                                                         

 

Luca Matarazzo

15:16 - Jul. 18, 2007 - commenti {0} - Invia un commento


Questo multiblog non ha finalita' di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento. Lo scriviamo solo perche' siamo una massa di grafomani che non hanno niente di meglio da fare... ...giusto per chiarirlo a Riccardo Franco Levi e Romano Prodi!



Contenuti recenti
- obbligo....
- Fine delle trasmissioni
- Retrò*
- Aggiungi un posto a tavola… all' homo sui generis
- Terra di Lavoro 2005: Elogio dell'incapacità
- Faster Pussycat, Kill! Kill!
- …dei mozzichi dell’esistenza

Rubriche

Architettura e dintorni...
Pubblici spartiti
Visioni...
di vino e altre storie
Como tò spiego o Belgio...
Lettere
Freak
Mezza ora a 180°

Iscriviti al Vaffanculo Day

Collegamenti

I vini secondo Fabio Cimmino
Vino al Vino
esalazioni etiliche
Lavinium
il mio jazz
Luciano Pignataro
il Maiale ubriaco
Beppe Grillo
Interno4
diario enotecario
nu weed
cinema cinema
buio-in-sala
fumetti sotto vuoto
Viola melanzana
Enodelirio
Porthos
cinema vertigo
Associazione Italiana Sommelier Napoli


Home
Archivi
Amici
Album fotografico


«  May 2017  »
MonTueWedThuFriSatSun
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031 

mail

viafreud33@libero.it


Statistiche


Add to Technorati Favorites

Blogarama - The Blog Directory